Acqui Terme, un successo strepitoso per il Carnevale Acquese “Carvè di Sgaientò”

Domenica 25 febbraio 2024, le vie di Acqui Terme si sono tinte di colori sgargianti e allegria contagiosa per il ritorno del Carnevale Acquese, giunto alla sua 21° edizione. Il “Carvè di Sgaientò” ha potuto regalare alla città un’esplosione di divertimento e festa, coinvolgendo migliaia di persone.

La giornata è iniziata con la tradizionale cerimonia della “scottatura” del Re e della Regina Sgaientò in Piazza Bollente. Un rito antico e suggestivo che ha sancito l’inizio del regno carnevalesco di Sua Maestà Re Sgaientò.

Il clou del “Carvè” è stato senza dubbio il grande corteo dei carri allegorici che, a partire dalle 14:30, ha attraversato le vie del centro cittadino. Ben 14 carri, provenienti da Acqui Terme e dai paesi limitrofi, hanno dato vita a una sfilata spettacolare, accompagnata da bande musicali, gruppi folkloristici e sbandieratori. Un tripudio di musica, colori e maschere che ha incantato grandi e piccini.

Piazza Italia ha fatto da cornice all’epilogo della giornata, con la premiazione del carro più bello, il “Trofeo Beppe Dominici”. A seguire, la festa è proseguita con musica, balli e divertimento per tutti.

Il successo del Carnevale Acquese 2024 è stato unanime. La grande partecipazione di pubblico e l’entusiasmo contagioso hanno dimostrato quanto questo evento sia importante per la città di Acqui Terme e per tutto il territorio. Un ringraziamento speciale va a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del “Carvè di Sgaientò”: i volontari, le associazioni, le maschere, i musicisti e gli artisti che hanno reso questa giornata indimenticabile.

Tra i carri in corteo, quello della Pro Loco di Sezzadio ha vinto il trofeo “Beppe Dominici” come migliore allestimento. Secondo classificato Mirabello Monferrato con il carro “La fabbrica di cioccolato e Umpa Lumpa”. Terzo classificato Castelnuovo Belbo con il carro “Cars”, con il gruppo di ballo Battino Latino.

L’appuntamento è già fissato per il prossimo anno, con la promessa di un Carnevale Acquese ancora più ricco e coinvolgente.

Alcuni numeri del Carnevale Acquese 2024:

  • 14 carri allegorici
  • Oltre 1000 figuranti
  • Più di 5000 spettatori
  • 300 volontari coinvolti

Un successo che conferma il “Carvè di Sgaientò” come uno dei carnevali più importanti del Piemonte.

Share on Facebook, Twitter, ...

You may also like...